L’abito giusto per il tuo corpo

Come valorizzare le forme del tuo corpo con l’abito da sposa giusto

L’abito da sposa perfetto esiste? Esiste quello perfetto per il tuo fisico! Perchè il trucco sta nel valorizzare i tuoi punti di forza e minimizzare i punti deboli, per farti brillare nel giorno più bello.

Hai curve generose ma il punto vita è un tasto dolente?  La tua forza è il décolleté ma non vuoi mettere in risalto i fianchi? 5 strutture fisiche e tanti consigli per trovare il vestito da sposa giusto per il tuo corpo.

L’abito da sposa per il fisico a mela: cosa valorizzare?


Se la tua forza sono le curve generose, perché non metterle in risalto? Basta evitare di evidenziare i punti deboli, come il punto vita, ma di punti forti ne hai in abbondanza. Un fisico ovale presenta spalle rotonde e più volume nella parte centrale del corpo. I dettagli su cui spostare tutte le attenzioni sono sicuramente il seno, il décolleté e le gambe. Ti consigliamo diverse alternative:  

  • una scollatura a V di un abito in stile impero evidenzia il seno e slancia la figura
  • gioca con le lunghezze per mettere in risalto le gambe
  • il taglio scivolato e una gonna ad A, oppure un abito stile principessa (semplice senza ruches) esalteranno il busto e la scollatura

L’abito da sposa per il fisico a pera: l’obiettivo è creare armonia

Perché non mettere in mostra il punto vita, il vero punto forte di un fisico a triangolo e creare un’armonica sinfonia di curve? Chi ha il classico fisico a pera ha la parte superiore del corpo più minuta, poco seno e la larghezza delle spalle è inferiore rispetto ai fianchi. In questo caso l’obiettivo dell’abito da sposa è riequilibrare le forme spostando l’attenzione sulla parte superiore del corpo e mettere in evidenza il seno.

Perfetto dunque sarà l’abito in stile impero, scivolato o principessa che nascondano il difetto sui fianchi, con una scollatura senza spalline. Se il seno è poco evidente puoi compensare con un corpetto finemente decorato e ricamato, impreziosito da strass o cristalli. Un’alternativa moderna e divertente gioca con modelli sfasati e asimmetrici, un tocco originale che affascina.

L’abito da sposa per il fisico a clessidra: ti piace vincere facile!

Si può dire che sei nata con la camicia. Il fisico a clessidra è considerata la forma perfetta del corpo femminile. Spalle e fianchi della stessa larghezza e vita sottile, un’armonia di curve da valorizzare con altrettanta perfezione.
Con tanta fortuna qualsiasi modello ti calza come un guanto, ma alcuni di più. Un modello avvolgente a sirena mette in evidenza il punto vita e le proporzioni, un modello a sottoveste, semplice, ma molto raffinato, scivola deliziosamente sulle curve. Un modello in stile impero al contrario non ti starà male, ma non valorizzerà i punti di forza. Per quanto riguarda la scollatura, invece, ti consigliamo di preferirla asimmetrica, a V o a cuore senza spalline.

L’abito da sposa per il fisico a rettangolo: spazio ai dettagli

Alta e magra, ma con poche curve? Esiste un abito da sposa perfetto che esalti il tuo fisico nel giorno più bello della tua vita. Il consiglio è di puntare a modelli ricchi, asimmetrici e movimentati. Hai la fortuna di un fisico magro e longilineo, il vestito perfetto è quello che accentua e scolpisce qualche curva in più.

I modelli top per te sono lo scivolato e il modello principessa con una bella scollatura a barca. Anche un bell’abito a sirena esalterà le curve e ti farà risplendere.

L’abito da sposa per il fisico a triangolo invertito: anche in questo caso equilibrio è la parola d’ordine

Spalle larghe, seno prosperoso, ma un bacino stretto e gambe magre: questa è la forma esattamente opposta al fisico a pera. Anche con questo fisico quindi l’obiettivo è recuperare l’armonia delle forme con un abito da sposa che valorizzi i punti forti, nel tuo caso le gambe e il seno, segni il punto vita e minimizzi la larghezza delle spalle.

Perfetto per te l’abito corto, ma anche il modello principessa con una gonna voluminosa o, unica fortunella, l’abito pantalone. È fondamentale non sbagliare con la scollatura. Per ovviare alla sproporzione della silhouette la scelta dovrà cadere su uno scollo a V o all’americana, con un incrocio davanti, per guidare e ingannare l’occhio e dare l’illusione di spalle meno importanti.

Leggi anche: Piccoli consigli per scegliere l’abito perfetto

È il giorno più bello della tua vita e tu sarai l’assoluta protagonista. Tutto deve essere perfetto perché gli occhi saranno puntati su di te (… su di voi). Lasciati ispirare dalle riviste e dal web per avere un’idea più chiara di quello che ti piacerebbe indossare. E poi lascia che siamo noi a guidarti fino alla scelta definitiva. Linea Sposi Confital a Crema e Cremona è il tuo miglior alleato nelle scelte difficili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *