Velo da sposa classico o mantiglia? Come scegliere quello più adatto a te

Di accessori per la sposa quanti ce ne sono? Eppure nessuno è più bello e romantico del velo. Meravigliosamente misterioso, leggero e prezioso torna prepotentemente di moda, sempre più richiesto dalle giovani spose che non possono fare a meno di immaginarsi accanto all’uomo della loro vita con abito bianco e un raffinato, splendido velo da sposa sul capo.

Ma quale? Attimo di panico. Perché nel momento in cui decidi che non puoi sposarti senza velo, ti rendi conto che ce ne sono di tutti i tipi, tutte le fogge, tutte le lunghezze. Qual è però quello adatto a te e all’abito da sposa perfetto?

Leggi anche: Come valorizzare le forme del tuo corpo con l’abito da sposa giusto

3 veli da sposa +1: quale scegliere per il tuo abito

Il velo da sposa esiste da tempi immemori. Nell’antica Roma era chiamato flemmum e veniva posto sulla testa dello sposo al fine di proteggere la coppia. Durante il Medioevo aveva un significato benaugurante, nascondeva il viso della sposa e la proteggeva dagli spiriti maligni.

Oggi il velo racchiude ancora un significato simbolico e rimane uno degli accessori più romantici ed eleganti. La sua lunghezza è molto variabile, dalla veletta corta in stile anni ’20 al velo lunghissimo ed estremamente impegnativo a cattedrale. Te ne vogliamo raccontare 4, i più belli e richiesti, con un piccolo approfondimento su un velo molto particolare e di moda al momento: la mantiglia.

La veletta: spigliata, divertente, ruggente

La veletta ha uno stile moderno: corta e frizzante si abbina ai matrimoni in stile boho chic, un po’ vintage. Ha il sapore dei ruggenti anni ’20, per un matrimonio rilassato e un po’ fuori dagli schemi. Si tratta di un velo corto, simile ad una cuffia, che si appunta nella parte alta della testa, di solito lateralmente, e copre gli occhi o il viso. È un velo eclettico, che si adatta alle giovanissime o alle spose più in là con gli anni con la stessa leggerezza.

Il romantico velo a scialle: da indossare come un gioiello

Il velo a scialle è lungo fino alla vita e mette in risalto la bellezza di un abito scollato. Cade morbido sulla schiena, spesso fissato con mollette invisibili nell’acconciatura o gioielli e si apre con leggerezza. Il suo effetto scenico viene esaltato quando mostra due o più balze. Si tratta di un velo adatto a fisici slanciati e abiti da sposa preziosi ed eleganti, con o senza strascico.

Il velo a scialle può essere fissato anche dietro la nuca e in quel caso si abbina romanticamente ad un abito vintage. Con un cerchietto in raso diventa la versione romantica estremamente femminile di un matrimonio in stile anni ‘20.

L’importante velo cattedrale: più di un accessorio, un protagonista

Sontuoso, lunghissimo, ricco. Il velo cattedrale è lungo fino a 3 metri (7 se includiamo il velo Royal) ed è uno spettacolo che lascia senza fiato. Questo velo è decisamente impegnativo (e non sempre pratico). È perfetto per cerimonie davvero importanti, celebrate in chiese o location di grande pregio, abbinato ad abiti, decorazioni e accessori altrettanto importanti.

Velo da sposa a mantiglia: dalla tradizione spagnola al wedding style 2019 di Linea Sposi Confital

Per la sposa che vuole un look romantico e senza tempo il 2019 è l’anno della mantiglia. Si tratta di un velo lungo bordato con preziosi ricami, che incornicia il volto e mette in risalto il viso della sposa. La ricca bordatura in pizzo lo rende un accessorio molto importante ed elegante, ma anche pratico perché, appoggiato e scivolato sulle spalle, permette di evitare l’uso di un copri spalle durante la funzione in chiesa.

La mantiglia nasce dalla tradizione spagnola dei mantelli utilizzati dalle donne del ‘pueblo’, sia come adorno che come riparo. Nel tempo l’utilizzo della mantiglia si estese anche all’aristocrazia e alla famiglia reale, diventando uno degli accessori più chic e iconici.

Il velo da sposa a mantiglia viene posato direttamente sull’acconciatura della sposa e appoggiato sulle spalle. Viene prodotto in diversi tessuti di pregio, dal tulle alla seta, che devono essere selezionati con attenzione, anche in base all’eleganza e ai colori dominanti della cerimonia e dell’evento.

La mantiglia può essere indossata anche su abiti da sposa colorati, purché si coordini perfettamente con il colore e lo stile del vestito, che dovrà necessariamente essere semplice e romantico. Si accompagna con eleganza a scollature eleganti sulla schiena e abiti scivolati, con un’acconciatura raccolta o semi-raccolta e un trucco molto naturale. Per questo motivo è sempre fondamentale provare la mantiglia insieme all’abito, anche e soprattutto nel caso in cui si tratti di una mantiglia di famiglia. .

Il velo ha un ruolo fondamentale nella scelta dell’abito. Capita spesso che un abito che non convince fino in fondo faccia emozionare la futura sposa una volta abbinato con il velo giusto. 

Accarezza il corpo o mette in risalto gli occhi luminosi di una sposa felice, la rende sbarazzina e divertente o elegante da mozzare il fiato, una splendida visione agli occhi del suo sposo. Quale sarà il tuo? Linea Sposi Confital a Castelleone, provincia di Cremona è il tuo coach di supporto.

Prenota il tuo appuntamento in atelier per provare il tuo velo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *