Piccoli consigli per l’invitata perfetta

Arriva l’invito al matrimonio e uno dei primi pensieri di una ragazza è: “Cosa mi metto???”

Vi diamo qualche suggerimento su cosa indossare e non ad un matrimonio.

Niente Bianco e Niente Nero:

Non verrà  mai detto abbastanza. Mai presentarsi ad un matrimonio vestite total white e total black.

Il bianco (e le sue sfumature, panna, bianco naturale, latte…) MAI, è esclusiva della sposa. E’ il suo colore, è il suo giorno.

Il nero è il colore tradizionalmente abbinato al lutto, quindi in un giorno come il matrimonio sarebbe da evitare.

Il discorso cambia se il nero e il bianco non sono l’unico colore dell’abito che vorreste indossare: mixateli insieme o combinateli con altri colori.

Corto o lungo?

La moda del momento propone tantissimi abiti lunghi e, diciamocelo, sono bellissimi, slanciano la figura e ci fanno sentire più importanti. Attente però: l’abito lungo, per galateo, si porta solo nella cerimonia alla sera. Per i matrimoni celebrati al mattino meglio preferire il corto, una jumpsuit o una mezza misura, come una bella gonna a ruota anni ’50.

Colori permessi:

Praticamente tutti, a meno che la sposa imponga delle scelte (solitamente questo accade se la sposa non è vestita di bianco). In alcune zone, si evita il rosso.

Piccolo suggerimento:

Quest’anno ci sono moltissime proposte con fantasie floreali per la prossima stagione di matrimoni, divertitevi con i colori e con i modelli che più vi piacciono!

Nelle foto: modelli  Gavina, Ganet, e Gray Pronovias 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *